Il meglio di Roma in due giorni

Il meglio di Roma in due giorni
2016-07-06 14:23:07

Il meglio di Roma in due giorni

Il meglio di Roma in due giorni

Avete solo due giorni liberi e decidete di spenderli visitando la città eterna? Ottimo. Dopo tanti “prima o poi ci andrò” finalmente è rientrata nei vostri piani. Poi il dubbio: ma non saranno troppo pochi due giorni?
Ecco allora un itinerario da seguire per non perdervi nulla (senza morire di stanchezza)

Primo giorno

Il primo giorno vi consigliamo di fare un tour da Città del Vaticano a Piazza di Spagna. In questa passeggiata vedrete: San Pietro, Castel Sant'Angelo, Piazza Navona, il Pantheon e Piazza di Spagna.
La visita più impegnativa della giornata è senza dubbio la prima. San pietro ha veramente moltissimo da offrire ai propri visitatori: non soltanto la magnificienza della Basilica, ma anche la cripta, dove potrete visitare i papi, nonché la meraviglia della vista! Con un piccolo sforzo, la cupola vi regalerà una vista di Roma da togliere il fiato.
Data l'esiguità del tempo, vi suggeriamo di rimandare la visita ai musei vaticani: dentro sono davvero vasti, e meritano una intera giornata.

Uscite dalla Basilica invece, e percorrete la belissima Via della Conciliazione. Arriverete a Castel Sant'Angelo: dentro troverete il Museo e, se siete fortunati, potrete visitare anche il “passetto” ossia il passaggio segreto che permetteva ai papi di fuggire da città del Vaticano fino a Castel Santangelo. Nell'anno del Giubileo, queste tappe sono assolutamente obbligate.
Vi troveretee così a Piazza Navona, da ammirare passeggiando, per arrivare al Pantheon. Dopo una doverosa pausa, consigliamo di arrivare fino a Piazza di Spagna passando per Fontana di Trevi.

Secondo Giorno

Il secondo giorno è dedicato alla Roma imperiale. Partite dal Colosseo, visitatelo, ammiratelo, fotografatelo. Ne vale sicuramente la pena. Proseguite per la Via dei fori imperiali e apprezzate la bellezza singolare delle rovine romane! Arrivate, con calma, al Campidoglio: il piccolo dei sette colli romani. Guardatevi i piedi, scorgerete la stella di Michelangelo a dodici punte. Poi guardate in alto: in tutto il suo splendore si erge la statua di Marco Aurelio.

 

Newsletter